In viaggio in una terra Libera

Destinazione: Palermo e provincia

Durata: 3 giorni/2 notti

Il viaggio si propone di far conoscere ai ragazzi la rete di realtà che operano sul territorio con strumenti e metodologie differenti, ma ispirandosi a principi comuni, come giustizia sociale, cittadinanza attiva, impegno, rispetto delle regole.

La proposta può essere persanalizzata su richiesta. 

GIORNO 1 – Palermo e i luoghi della Memoria
PULLMAN: giornata intera
MEDIATORE CULTURALE Libera il g(i)usto di viaggiare: giornata intera

- Arrivo all’aeroporto/stazione/porto di Palermo e incontro con il mediatore culturale di Libera il g(i)usto di viaggiare.
- Trasferimento alla ‘Bottega dei Sapori e dei Saperi della Legalità’ e presentazione del programma di viaggio e di Libera, Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
- Pranzo Libero (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree)
- Pomeriggio visita dei luoghi della memoria di Palermo. Visita dei luoghi più significativi e rappresentativi della città: piazza Magione, via D’Amelio, passaggio dall’ Albero Falcone.
- Trasferimento in struttura ricettiva e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

GIORNO 2 – Alto Belice Corleonese. Conosciamo Libera Terra
PULLMAN: giornata intera
MEDIATORE CULTURALE Libera il g(i)usto di viaggiare: mattina

- Prima colazione, incontro con il mediatore culturale di Libera il g(i)usto di viaggiare e trasferimento nell’Alto Belice Corleonese.
- Visita della cantina CentopassiLa Cantina nasce su un bene confiscato. La visita è un’opportunità per conoscere da vicino la realtà del riuso sociale dei beni confiscati alle mafie, come avviene la produzione del vino e quale approccio in tal senso hanno deciso di attuale le cooperative di Libera Terra, e per ragionare sui valori della cooperazione, dell’economia virtuosa delle imprese che operano correttamente nel rispetto sociale e del lavoro. 
- Visita del Memoriale di Portella della Ginestra dove il 1° maggio 1947 avvenne la prima strage di Stato italiana per mano mafiosa.
- Pranzo presso un’azienda agrituristica Libera Terra dove sarà possibile assaporare alcuni dei prodotti Libera Terra insieme a piatti tipici del territorio, all’interno di una cornice di bellezza straordinaria
- Pomeriggio tempo libero o su richiesta percorsi a scelta tra i percorsi extra 
- Trasferimento in struttura ricettiva. Cena e pernottamento.

Giorno 3 – Palermo Capitale delle Culture
PULLMAN: giornata intera
GUIDA TURISTICA: mattina

- Prima colazione e incontro con la guida turistica.
- Visita guidata dell’Itinerario “Palermo Capitale delle Culture”Sin dalla sua fondazione Palermo è un crogiolo di lingue che si mescolano, epoche che si stratificano, culture che si avvicendano. Addentrandoci nel centro storico, attraverso grandi arterie e piccole viuzze andremo alla ricerca di singoli frammenti di storia, vedremo monumenti noti e tesori meno conosciuti, ricostruendo in un lungo racconto le tante vite che questa città ha vissuto. 
Cosa vedremo: Le metope di Selinunte al Museo Archeologico A. Salinas, la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio, l'Archivio comunale e il quartiere ebraico, il Trionfo della morte e l'Annunziata di Antonello da Messina alla Galleria Regionale di Palazzo Abatellis.  

- Pranzo libero (su richiesta pranzo presso ristorante della lista pizzofree)
- Trasferimento all’aeroporto/stazione/porto di Palermo. Partenza e fine dei servizi.

Quota individuale di partecipazione a.s. 2017/2018:

da settembre a febbraio a partire da 135,00 €
da marzo a giugno a partire da 165,00 €

La quota di partecipazione è calcolata per un minimo di 40 partecipanti paganti
  Gratuità per insegnanti accompagnatori: 1 ogni 15 studenti paganti

  Siete solo una classe? Chiedeteci un preventivo ad hoc per voi

La quota comprende:

  • i trasporti con bus privato con autista come da programma;
  • pernottamento presso struttura ricettiva (triple e quadruple per studenti, singole e/o doppie per accompagnatori con gratuità) - trattamento di mezza pensione (cena + pernottamento + prima colazione) per 2 notti; 
  • 1 pranzo presso struttura agrituristica Libera Terra; (antipasto, 1 primo, 1 secondo con contorno, dolce, acqua)
  • mediatore culturale Libera il g(i)usto di viaggiare come da programma; 
  • visita guidata di Palermo di mezza giornata e audio cuffie;
  • contributo per l’associazione Libera Palermo;
  • gratuità per 1 insegnante accompagnatore ogni 15 alunni paganti;
  • assicurazione infortuni e rimborso spese mediche;
  • segreteria organizzativa; 
  • IVA. 

La quota non comprende:

  • il viaggio di andata e ritorno dalla città di partenza;
  • i pranzi liberi;
  • ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO (FACOLTATIVA): su richiesta è possibile stipulare per tutti i partecipanti una polizza a copertura della rinuncia al viaggio del singolo partecipante, assistenza medica, responsabilità civile in viaggio e furto bagagli. Costo extra: 10,00 €  a persona.
  • quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”. 

Per una solidarietà concreta abbiamo stabilito un'equa remunerazione dei servizi locali e la scelta di referenti che sono espressione dell'economia solidale in modo da garantire un aiuto concreto e significativo allo sviluppo sostenibile delle comunità ospitanti.
In particolare, in media, della quota totale, il:

14% va alle realtà che gestiscono beni confiscati 
56% va a supporto di realtà commerciali che operano nel rispetto del valore della legalità
2% va a supporto di realtà sociali che operano nel territorio 
4% per attività culturali
24% per i servizi

E’ possibile inserire all’interno del programma testimonianze e incontri con realtà associative e culturali che collaborano con Libera nel territorio. Contattare la segreteria per maggiori informazioni


INCONTRI CON ASSOCIAZIONI E REALTA' IMPEGNATE IN ATTIVITA' SOCIALI

Fondo Micciulla  


Fondo Micciulla - Palermo
Visita del primo bene confiscato alla mafia da Giovanni Falcone, oggi sede della base scout Agesci. Al suo interno un bene monumentale di rara bellezza, la Camera dello Scirocco e l’elaborato sistema dei Qanat.

padre pino puglisi  

3P, Padre Pino Puglisi – Si, ma verso dove? - Palermo
Incontro con i testimoni che hanno condiviso con 3P i suoi anni di permanenza nel quartiere di Brancaccio.
 

addiopizzo  

Incontro presso l'Associazione Addiopizzo - Palermo
Incontro con un referente di Addiopizzo, associazione impegnata principalmente sul fronte della lotta al racket delle estorsioni mafiose.
 

Laboratorio della Legalita    Laboratorio della Legalità – Corleone
Una mostra permanente dei quadri che costituiscono un percorso visivo di forte impatto emotivo sullo snodo degli accadimenti più rilevanti del fenomeno mafioso e del movimento antimafia.

 

impastato

   Visita di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato - Cinisi
Una testimonianza sulle lotte contro la Mafia di Cinisi attraverso la storia di Peppino Impastato.
 
Navarra Editore   “Incontro con Autore”
Momenti di riflessione sulle storie sociali del territorio: Incontrare una casa editrice con vocazione di impegno civile, incontrarne gli autori.

 

ITINERARI STORICO-CULTURALI

Teatro dei Pupi

  

“L'Opera dei Pupi Antimafia”
Uno spettacolo di teatro tradizionale di marionette per ripercorrere una delle tappe più salienti della lotta alla Mafia in Sicilia. A cura di Angelo Sicilia.

palermo letteraria   


Palermo e Monreale Arabo-Normanna
Patrimonio dell’Umanità. Una visita dei siti monumentali di epoca normanna, opere uniche nel loro genere.

terradamare   


Itinerario “Terradamare” – Palermo
Un itinerario all’interno di Ballarò, mercato storico di Palermo tra storia, mercati e arte.

orto botanico

  


Orto Botanico di Palermo
Considerato un enorme museo all'aperto per la grande ricchezza di specie ospitate.

ecomuseo

  


Ecomuseo del Mare “Mare Memoria Viva” - Palermo
Un racconto attraverso installazioni video, audio e fotografiche sulla storia della costa di Palermo.

ITINERARI NATURALISTICI

capo rama

   Riserva Naturale Orientata Capo Rama – Terrasini (PA)
Una visita all'Oasi WWF situata su un'alta felesia a picco sul mare, dove sorge un'antica torre di avvistamento.

ficuzza

   Riserva Naturale Orientata Bosco di Ficuzza – Corleone
Un'immersione tra leggende, storia e natura nei sentieri dell'antica riserva di caccia di Re Federico III.

 

PERCORSI DI FORMAZIONE IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

TURISMO RESPONSABILE
Un percorso che permette agli studenti momenti di confronto con associazioni, aziende, e cooperative che hanno fatto dell’Etica e della Giustizia Sociale le loro mission, con l’obiettivo di sviluppare una coscienza collettiva orientata alla tutela del territorio e delle sue tradizioni. (1/3 incontri in base alla durata del viaggio)

 
LAB. COMUNICAZIONE SOCIALE
Un laboratorio di comunicazione sociale che permetterà ai ragazzi di comprendere ed imparare le basi per lo storytelling fotografico e la creazione di contenuti. Come raccontare qualcosa che faccia leva sulla bellezza e non sul sensazionalismo o sul dolore umano. (1/3 incontri in base alla durata del viaggio)

 
EDUCAZIONE ALIMENTARE
Un laboratorio sulle tradizioni culinarie in Sicilia, incontrando aziende virtuose che lavorano nel campo del biologico e che hanno creato economiche etiche, e un laboratorio di cucina per sperimentare una ricetta tipica. (1/3 incontri in base alla durata del viaggio)


PRANZI
E’ possibile organizzare i pranzi liberi presso un ristorante/pizzeria pizzofree o un pranzo a sacco.
Contattare la segreteria per maggiori informazioni

Chiama adesso 0918577655

Informazioni

1 o piu'